Come uccidere gli scarafaggi

Come uccidere gli scarafaggi una volta entrati in casa?

Gli scarafaggi entrano nelle case in cerca di cibo, acqua e riparo. Una volta che hanno infestato un’area, possono moltiplicarsi rapidamente, rappresentando una minaccia per il benessere e la salute. È importante sbarazzarsi degli scarafaggi prima che si verifichi un’infestazione. Gli scarafaggi sono noti per trasportare batteri che possono provocare intossicazione alimentare, diarrea, allergie ed eruzioni cutanee. Se presenti in gran numero possono anche produrre un cattivo odore.

Cosa fare per eliminare ed uccidere gli scarafaggi?

  1. Identificare le zone problematiche attraverso una torcia e trappole collanti adesive.
  2. Fare particolare attenzione dietro il frigorifero, sotto il lavandino, nelle fessure negli armadi e negli scaffali, negli angoli delle porte, dietro i mobili da bagno.
  3. Le trappole collanti adesive serviranno a capire quale zona è maggiormente interessata all’infestazione in base a quanti esemplari catturati.
  4. Per disinfestare gli scarafaggi consigliamo di utilizzare delle esche in gel, molto efficaci e sicure per le persone e gli animali domestici.
  5. Effettuare un’abbondante disinfestazione nei pozzetti fognari e negli scarichi di casa. Gli insetticidi devono essere abbattenti residuali e snidanti.

Come applicare il gel contro gli scarafaggi?

L’ esca in gel può essere applicata sotto battiscopa, crepe e fessure e in prossimità di aree che hanno maggiori probabilità di attrarre gli scarafaggi.

L’esca è una sostanza appetibile ma avvelenata che attira gli scarafaggi i quali si nutrono scambiandola per un pasto. Questi una volta ritornati nella tana muoiono a causa del gel ingerito e poiché gli scarafaggi praticano il cannibalismo verranno mangiati dai loro simili che a loro volta saranno anch’essi contaminati dal gel insetticida. Il risultato sarà un ecatombe per tutti gli scarafaggi.

Cosa fare se gli scarafaggi entrano dall’esterno?

Bisogna effettuare trattamenti esterni lungo il perimetro della struttura creando una barriera con della polvere a base di permetrina.

Concentrarsi sui principali punti. Si preferisce la polvere in quanto è molto più efficace in caso di piogge.

Come distruggere gli scarafaggi in estate?

Bisogna effettuare trattamenti durante i periodi estivi almeno una volta al mese dentro i pozzi neri o i pozzetti fognari. Questa azione è molto importante  e riduce le possibilità alle blatte di riprodursi e di invadere gli spazi esterni.

Articoli Correlati

Altri Articoli

    to top