Vendita ultrasuoni contro topi e ratti Taranto

Vendita ultrasuoni contro topi e ratti Taranto.

I PIÙ EFFICACI MODELLI DI ULTRASUONI:

ULTRASUONI CONTRO TOPI-RATTI COPERTURA 45 MQ
ULTRASUONI CONTRO TOPI -RATTI COPERTURA 90 MQ
ULTRASUONI COPERTURA MQ 140
ULTRASUONI COPERTURA MQ 325

Gli ultrasuoni contro topi e ratti che Servizi PID Store offre, sono specificamente progettati per respingere le eventuali intrusioni di ratti e topi all’interno delle strutture residenziali, commerciali ospedaliere, ecc. 

Una volta all’interno delle strutture topi e ratti contaminano prodotti alimentari. Possono causare anche danni ed incendi, e diffondono malattie come Hanta virus. 

Prima dello sviluppo dei repellenti ad ultrasuoni, gli unici metodi di derattizzazione erano trappole e veleni che potevano mettere in pericolo i bambini e gli animali domestici.

Le trappole a scatto sono molto cruente e richiedono la gestione delle carcasse dei roditori. I veleni portano i roditori a ritirarsi in posti nascosti per morire causando cattivi odori.

Oppure li portano a morire all’aperto, dove, a loro volta, possono avvelenare altri animali o predatori. Inoltre, né trappole né veleni offrono una soluzione a lungo termine. 

I nostri ultrasuoni sono indicati alla prevenzione non tossica, piuttosto che all’eliminazione. I nostri repellenti producono ultrasuoni ad alta frequenza. Per un roditore, è come se ci fossero dei martelli pneumatici in testa, quindi impossibile ambientarsi negli ambienti trattati con ultrasuoni. 

Questo crea un ambiente acusticamente ostile che respinge i roditori, causando loro di spostarsi in altre aree che non sono protette da ultrasuoni. Ciò può richiedere diverse settimane. Il risultato di solito è una zona libera da roditori senza l’utilizzo minimo di veleni e trappole. 

Questi particolari ultrasuoni guadagnano la loro efficacia colpendo superfici dure, quali pareti, pavimenti, finestre, contatori, ecc. rimbalzando e riempiendo un’altra area con il suono.

D’altra parte però, bisognerebbe evitare materiali assorbenti. Tende, tappeti e mobili imbottiti, sono in grado di assorbire gli echi sonori e ridurre l’efficacia. 

Le proprietà fisiche degli ultrasuoni non permettono al suono di penetrare le pareti o andare in curva. Funzionerà solo in un ambiente definito (fino a circa 800 metri quadrati). Si possono usare intorno agli esseri umani ed altri animali domestici domestici.

I roditori sono più sensibili agli ultrasuoni, poiché abbiano sviluppato udito straordinariamente sensibile, fino a 90 kHz, come meccanismo di sopravvivenza.

Gli esseri umani normalmente sentono fino a circa 20 kHz. La maggior parte degli altri animali, quali cani e gatti, sono in grado di percepire i suoni fino a circa 27 kHz. 

I roditori hanno fondamentalmente cartilagine. Ciò permette loro di attraversare fori dalle dimensioni di monetine, possono anche saltare grandi distanze. 

La loro presenza è principalmente notturna, e in genere si sentono più a loro agio camminando lungo una parete piuttosto che in spazi aperti. Sono scaltri e diffidenti, ed è per questa ragione che essi sono abbondanti e onnipresenti. 

Come utilizzare al meglio gli ultrasuoni 

Perché ultrasuoni guadagnino in  efficacia rimbalzando su superfici dure per riempire l’area con il suono, l’ultrasuono  avrà poco effetto se utilizzato all’esterno o in aree coperte senza pareti solide. 

Il suono si dissiperà nel raggio di 25 metri al punto in cui i roditori saranno semplicemente stare più lontani. Consigliamo di  utilizzare un ultrasuono in qualsiasi stanza in cui viene preparato il cibo, servito o immagazzinato. O qualsiasi stanza in cui si veda la prova di attività roditori.

In una cucina, per esempio, è meglio aprire antine di notte (quando i roditori sono attivi) per consentire alle onde di riempire armadi. In caso contrario, i roditori saranno in grado di muoversi all’interno degli armadi, protetti da ultrasuoni per le porte dell’armadio. 

In garages e scantinati, dove vengono solitamente custodite scatole ed altri contenitori di stoccaggio, è meglio alzare i contenitori dal pavimento.

Questo permette all’onda dell’ultrasuono di viaggiare sotto ed evita “ombre sonore”.

È sempre meglio rimuovere o conservare gli alimenti, compresi alimenti per animali domestici in modo corretto. L’obiettivo è quello di guidare roditori via e nonostante il fastidio sonoro che i roditori sentono, una fonte facile di cibo a volte può essere sufficiente per invogliare i roditori di fare brevi viaggi in aree protette per raccogliere e rimuovere gli alimenti. 


    to top