Stazioni di avvelenamento per topi e ratti

TECNICO DISINFESTATORE-DERATTIZZATORE IN LINEA: 3338.23.57.441

LE PIU’ EFFICACI E SICURE STAZIONI DI AVVELENAMENTO PER TOPI E RATTI

EROGATORI PER ESCHE RODENTICIDA: FORMATO “T ” ROVESCIATA
EROGATORI PER ESCHE RODENTICIDA : FORMATO STANDARD

 

I vantaggi delle stazioni di avvelenamento: Erogatori di esche rodenticida.

Protegge bambini e animali domestici dal veleno inserito per il roditore, infatti posizionandolo sulle aste o pioli all’interno della stazione  permetterà al  topo o ratto di mangiare , ma non togliere l’esca (traslocare) in un’altra posizione. Questo protegge i bambini e gli animali non bersaglio dal veleno esca.

Oltre a proteggere gli animali non bersaglio dal veleno , le stazioni sono  anti-manomissione in quanto sono fornite di una chiusura di sicurezza (apribile solo con specifiche chiavi) e proteggono anche l’esca inserita dalle intemperie.

L’esca conservata nella stazione sarà più attraente per il roditore per molto tempo.Una volta dentro la stazione il ratto o topo mangiando l’esca farà da richiamo all’intera colonia.

Consigli per il  collocamento delle esche all’interno delle stazioni. Impostare le stazioni esca tra i 15-50 metri di distanza. Se la popolazione di ratti è pesante, andare su ogni 15 metri. Verificare la presenza di aree rifugio, e posizionare le stazioni esca vicino a queste aree.

I ratti sono sospetti di nuovi oggetti nell’ambiente.  I ratti in particolare possono avere bisogno di qualche incoraggiamento per accedere alle stazioni esca  per la prima volta. Questo problema viene risolto inserendo un richiamo non tossico come il burro di arachidi, pesce o mele appena dentro i fori di ingresso.

– Posizionare le  stazioni esca  vicino alle traiettorie preferite dai ratti.

– Mantenere le stazioni esca sempre piene , fino a quando la popolazione di ratti  non viene uccisa.

– Quando due o più stazioni  esca consecutivi mostrano segni di alimentazione, aggiungere altre stazioni intermedie per assicurarsi che i roditori non stanno entrando nella struttura adiacente.

Articoli Correlati

Altri Articoli

    to top