Pipistrelli in casa

Pipistrelli in casa, non lasciatevi prendere dal panico anche se la loro presenza suscita ribrezzo e paura. Indubbiamente sono entrati da qualche fessura o anfratto e per farli uscire non è poi così semplice poiché sono di piccolissime dimensioni.
Bisogna far uscire i pipistrelli da casa in maniera molto sbrigativa soprattutto se si sono intrusi nel periodo che coincide con il letargo.

Vi sono alcuni modi e strategie per allontanare i pipistrelli da casa e  prevenirne altre intrusioni.

Pipistrelli in casa

Pipistrelli in casa da dove entrano

I pipistrelli si adattano facilmente a stare all’interno di  costruzioni umane come attici, fessure di pareti, camini, cantine, soffitti.
L’isolamento termico delle case è sicuramente uno dei modi migliori per evitare l’introduzione dei pipistrelli in casa.
Essi infatti possono entrare attraverso strette fessure, queste dovrebbero essere individuate e sigillate. Le specie più piccole dei pipistrelli possono passare addirittura in spazi inferiori ai 10 mm.
Per utilizzare qualsiasi metodo di esclusione  i pipistrelli dovranno essere fuori dall’edificio. Il periodo migliore è l‘autunno, quando le forme giovani hanno già imparato a volare ed il freddo deve ancora arrivare.

Pipistrelli in casa prevenzione

L’ora in cui viene effettuata qualsiasi operazione di esclusione è molto importante. Gli ingressi possono essere bloccati nella prima serata, dopo che questi saranno volati via. La maggior parte dei pipistrelli lascia l’edificio infestato dopo il tramonto per andare a caccia.
Il metodo di esclusione più esclusione più indicato è quello di sigillare tutte le aperture dopo che essi hanno spiccato il volo.

Bisogna stare attenti soprattutto durante il periodo autunnale quando il loro peso corporeo aumenta per l’accumulo di grasso e la maggior parte cerca anfratti isolati per il letargo. Può trovare ideale per il suo rifugio le crepe o incavi nelle pareti, tegole, comignoli, spazi sotto i pavimenti e scantinati.
Il letargo dura cinque o sei mesi. In occasione dei risvegli la temperatura è più calda. Ne deduciamo quindi che possono rimanere nelle nostre abitazioni per mesi alla nostra insaputa!.

Pipistrelli in casa e malattie

La presenza dei pipistrelli all’interno delle nostre case può rappresentare un rischio per la salute umana. La Loro presenza viene in genere verificata attraverso il rilievo dei loro escrementi e dell’urina che depositano nell’aria occupata.
Trasportano sul loro corpo molteplici parassiti quali Acari, Cimici, Pulci. Questi possono trasmettere all‘uomo terribili agenti patogeni.
Possono inoltre essere diffusori attraverso le loro feci del temutissimo virus EBOLA. Non è tutto possono essere anche responsabili di Leptospirosi.

Gli escrementi dei pipistrelli si possono distinguere da quelli dei topi e dagli altri uccelli in questo modo. L’escremento del pipistrello se pressato con le dita opportunamente guantate si sbriciola. Si possono evidenziare durante lo sbriciolamento frammenti piccolissimi di esoscheletri di altri artropodi di cui si nutre.

Pipistrelli in casa come difendersi

I migliori sistemi per tenere lontani i pipistrelli dalle abitazioni sono gli ultrasuoni:

ULTRASUONI PROFESSIONALI PER ALLONTANARE I PIPISTRELLI

ULTRASUONO TRANSONIC CIX
ULTRASUONO TRSANSONIC 300

Lascia un Commento